L’errore di Livaja e le follie dell’Inter

Errore LivajaSeguimi su Twitter e Facebook

L’incredibile errore di Livaja a meno di un metro dalla linea della porta del Genoa al 90′ di una partita che i nerazzurri hanno rimesso in piedi dopo aver rischiato di perdere è la fotografia della prima parte del campionato di Stramaccioni. Stagione a due volti e due velocità, senza quella continuità che da sola è la ricetta per garantirsi un piazzamento dell’Europa che conta.

Qualche numero per cominciare. Dopo la vittoria allo Juventus Stadium contro i campioni d’Italia la luce si è spenta: 2 successi, 2 pareggi e 3 sconfitte, 8 punti conquistati in 7 partite con una media da retrocessione proprio quando si parlava di possibile chance scudetto.

Pesa qualche errore arbitrale, ma più di tutto pesa la stanchezza che ha piombato le gambe di molti nerazzurri a partire da Milito che, come tradizione, è entrato in letargo. Tra novembre e dicembre solo 3 reti (di cui 2 contro la Juventus).

A sorprendere maggiormente, però, è la differenza di rendimento contro le grandi e contro tutte le altre. Nelle sfide con le big (Juventus, Milan, Napoli, Fiorentina, Roma e Lazio) la squadra di Stramaccioni ha raccolto 12 punti su 18 con una media di 2 a partita. Contro le altre (eccetto l’Udinese che ancora manca) solo 23 su 36 potenziali con una media di 1,2 a gara.

Un andamento incredibile considerato che un tesoretto è stato buttato via a San Siro: sconfitta contro il Siena e pareggi con Cagliari e Genoa. Sarebbe bastato fare bottino pieno in queste tre occasioni (invece di 2 punti) per essere in scia alla Juventus. Invece è andata così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: