Sosta in campo? Il successo della serie B

serie B NataleSeguimi su Twitter e Facebook

Ancora una giornata con stadi più pieni della norma e attenzione mediatica al massimo. L’esperimento della serie B di non fermarsi durante le feste natalizie e, anzi, di rilanciare inserendo anche un turno infrasettimanale nel giorno di Santo Stefano può essere considerato un successo. In tutto tra domenica 23 dicembre e la giornata del 30 sono stati 180.248 con una media superiore a quella dei primi quattro mesi di campionato.

In particolare il turno del 30 dicembre ha consentito di stabilire il nuovo record di spettatori: 70.160 fra paganti e abbonati. Quello precedente risaliva a domenica scorsa con 67.434 biglietti staccati e piena soddisfazione delle società che hanno avallato la proposta del presidente (dimissionario) della Lega Abodi.

Importante anche il confronto con quanto accaduto nelle prime 20 giornate del torno. L’incremento delle presenze è stato del + 29% rispetto alla media stagionale dei medesimi stadi che hanno ospitato l’ultimo turno prima della sosta: record di spettatori ad Ascoli, Lanciano e Reggio Calabria, mentre ovunque (a parte Modena e Novara dove però la differenza è di poche centinaia di spettatori) si è superata la media stagionale.
La tendenza conferma i numeri durante la 20° e la 21° giornata quando si era fatto meglio del resto della stagione: +8,4% domenica scorsa e +14,80 nel giorno di Santo Stefano.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: