Il miglior Barca di sempre. Senza Guardiola

BarcellonaSeguimi su Twitter e Facebook

Se c’era qualche dubbio che l’eredità di Guardiola potesse schiacciare Vilanova, tutto è stato fugato. Il Barcellona che sta dominando la Liga è nei numeri il migliore della storia. Mai nessuno è stato capace di andare così veloce e in maniera così continua. Uno schiacciasassi senza sosta, che sta frantumando record dopo record.

Quello più impressionante riguarda i numeri del girone d’andata della Liga. In 19 partite il Barcellona ha vinto 18 volte e pareggiata una sola in trasferta nel ‘clasico’ del Bernabeu (2-2): 55 punti su 57 disponibili e Liga archiviata dal momento che le rivali sono a distanze abissali.

L’Atletico Madrid è staccato 11 punti e il Real di Mourinho, in crisi nera, addirittura di 18 come non era mai capitato a questo punto della stagione dove il massimo era stato un -13 nel 2005-2006. Ma della crisi del Real c’è tempo di parlare. Prima invece conviene dare qualche numero del super-Barca di Vilanova.

Il record precedente di punti nel girone d’andata apparteneva guarda caso proprio a Guardiola: 52 nel 2010-2011. Tito ha anche stabilito il primato di gol segnati fuori (35 su un totale di 64 che lo proiettano alla quota spaziale di quasi 130) e la sua squadra va in rete da 37 giornate consecutive come non accadeva dal 1943-1944.

Numeri che giustificano la domanda: Guardiola ha reso grande il Barcellona e merita la fama di miglior allenatore del mondo o è accaduto il contrario? E non è solo merito di Messi che pure ha iniziato il 2013 dove aveva chiuso il 2012 e a metà campionato è a quota 28 gol.

L’altra metà del cielo spagnolo è la crisi del Real Madrid. In un anno Mou ha perso 12 punti (erano 49 nel gennaio 2012) e ha tutti gli indicatori in rosso: gol fatti 45 (contro 67), subiti 20 (contro 18), ha perso il doppio delle partite (4 invece che 2) e ne ha vinte 11 contro 16.

Una crisi che coinvolge anche le sue stelle. Guardate il rendimento degli attaccanti: Cristiano Ronaldo 16 gol segnati ed erano 24, Hiaguain 7 (erano 14) e Benzema 6 (10). Al Bernabeu, che una volta incuteva terrore, Mou ha lasciato già 16 punti. Fine del discorso e delle speranze. Ma contro il super-Barca di Vilanova non sarebbe servito nemmeno correre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: