Euro 2020 itinerante. Per l’Italia la solita Roma

Euro 2020Seguimi su Twitter e Facebook

Ecco l’Europeo che girerà il continente senza una sede fissa per cercare di monetizzare lo show, comprimere i costi e non soffrire la crisi economica che sta rendendo sempre più difficile per gli Stati occidentali concorrere all’organizzazione di grandi eventi. Nel 2020 si giocherà in 13 città di 13 Paesi differenti con un sistema di pacchetti che garantirà all’Uefa il massimo incasso. Una formula innovativa decisa da Platini che per quel giorno sarà quasi certamente seduto sulla poltrona di presidente della Fifa.

Le regole sono abbastanza chiare: le partite verranno suddivise in 13 pacchetti diversi di cui 12 pacchetti ordinari con 3 partite della fase a gironi e un turno a eliminazione diretta (ottavo di finale o quarto di finale), mentre un pacchetto comprenderà le semifinali e la finale. Per ogni nazione sarà selezionata al massimo una città ed entrambe le semifinali e la finale verranno giocati in uno stadio.

Ogni federazione potrà presentare al massimo due candidature, una per il pacchetto ordinario e una per il pacchetto semifinali/finale. Ai fini delle candidature, ogni federazione può scegliere se presentare la stessa città o due città diverse. Fissati dei paletti abbastanza rigidi per gli stadi che dovranno avere una capienza minima di 70mila posti a sedere  per semifinali e finale, 60mila posti per i quarti, 50mila posti per gli ottavi di finale e i gironi eliminatori con la possibilità di due sole eccezioni superiori ai 30mila posti.

Significa, ad esempio, che lo Juventus Stadium di Torino, che pure ospiterà la finale di Europa League nel 2014, non potrà essere candidato ad Euro 2020. Gli stadi nuovi dovranno avere come data d’inizio dei lavori al massimo il 2016 e questa è una cattiva notizia per il calcio italiano. Da noi ci sono Olimpico di Roma e San Siro che hanno le ‘cinque stelle’ ma difficilmente chi ha progettato un nuovo impianto potrà iniziare entro i prossimi tre anni mancando ancora la legge che si è arenata al Senato.

Tema che in ogni caso non sarà d’attualità perché la Figc candiderà Roma e cercherà di far valere i crediti per la beffa subita nel 2020 per avere un pacchetto di prestigio. Non la finale destinata a Istanbul o Londra. Altre città italiane non hanno possibilità prima di tutto ‘politica’ di ottenere la nominations. In Italia c’è Roma e basta. All’estero hanno manifestato interesse Madrid, Londra, Parigi, Bruxelles, Atense, Monaco/Berlino, Kiev, Mosca, Basilea, Amsterdam, Zagabria, Istanbul, Tbilisi e Baku.

In ciascuno dei sei gironi della fase finale verranno sorteggiate al massimo due squadre ospitanti. Nella fase a gironi, ogni squadra ospitante qualificata avrà la garanzia di disputare due partite in casa. Non sono previste garanzie simili per i turni a eliminazione diretta.

Per la fase a gironi, la composizione del gruppo resta soggetta alla nomina delle teste di serie e al sorteggio. Tuttavia, per la designazione delle squadre ospitanti nei gironi verrà considerata anche la distanza chilometrica (per esempio, e se possibile, non si dovranno superare le due ore di volo tra le città ospitanti, in modo da semplificare l’accesso ai tifosi in trasferta). Le squadre partecipanti potranno scegliere liberamente la sede del ritiro, senza l’obbligo di rimanere in uno dei paesi ospitanti.

Per candidature e assegnazione tempi ristretti: entro settembre 2013 conferma della volontà di acquisire uno dei pacchetti, entro aprile 2014 presentazione dei dossier e nel settembre 2014 annuncio da parte dell’Uefa dei nomi delle città prescelte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: