Agnelli e De Laurentiis, la scalata dei picconatori

Agnelli De LaurentiisSeguimi su Twitter e Facebook

Lo stile è diverso, ma l’impatto uguale. Perché Andrea Agnelli e Aurelio De Laurentiis che si giocano sul campo lo scudetto sono, in realtà, due presidenti molto simili. Entrambi freschi di ingresso nel mondo del calcio (il Napoli venne acquistato nel 2004 e la Juventus ha cambiato presidente nella primavera del 2010) ed entrambi impegnati in una lotta continua col sistema per cercare di imporre il cambiamento.Uno è famoso anche per le sue uscite un po’ fuori dalle righe, come quando se ne andò dalla sala dove si facevano i calendari dello scorso campionato insultando tutti. L’altro ha lo stile degli Agnelli, ma le sue bordate fanno anche più male. In fondo la causa contro la Figc per il risarcimento danni dopo Calciopoli è tuttora pendente e la ‘battaglia delle Tre Stelle’ è finita con un compromesso ma senza il pieno riconoscimento delle sentenze del 2006.

Napoli contro Juventus è anche De Laurentiis contro Agnelli.Una cosa li accumuna: la capacità di far funzionare il calcio dal punto di vista economico. Il produttore cinematografico prestato al pallone (anche se ormai vale quasi il contrario) è entrato nel Napoli dalla porta di servizio, ha investito il giusto (-16,2 milioni di euro nei primi due bilanci) e poi ha cominciato a macinare utili e risultati sportivi.

Per leggere l’articolo integrale clicca qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: