God save Chelsea (e il ranking italiano)

SL Benfica vs Chelsea FCSeguimi su Twitter e Facebook

God save Chelsea e ringrazi in eterno Ivanovic che con il suo colpo di testa ha reso felice non solo il popolo dei Blues ma anche il calcio italiano. Il dramma sportivo del Benfica è per le nostre squadre una bella notizia. Saremo cinici, ma sapere che il quarto posto nel ranking Uefa è, almeno per il momento, blindato consente di andare in vacanza con l’animo un po’ più sereno anche se da agosto bisognerà cominciare a correre.

In gioco non c’era tanto la posizione alla fine di questa stagione. Eravamo quarti e lo saremmo stati a prescindere dal risultato di Amsterdam. Sul piatto c’erano le gerarchie a partire dall’estate quando, per il gioco degli scarti, il Portogallo si avvicinerà in maniera sensibile all’Italia e in caso di vittoria del Benfica avrebbe potuto anche ipotizzare un immediato sorpasso.QUARTI DOPO UNA STAGIONE POSITIVA – Manca ancora la finale di Champions League ma poco cambia perché, essendo un derby tedesco, il saldo pro-Bundesliga resterà invariato a prescindere dal risultato. La stagione si chiude con in testa la Spagna (88.025) davanti a Inghilterra (82.936) e Germania (al momento 79.328). Poi arriva l’Italia con i suoi 64.147 punti che rappresentano un margine di sicurezza su chi sta alle spalle: Portogallo (59.168) e Francia (59.000).

E’ stata una buona stagione per il nostro calcio che si è posizionato alle spalle solo delle tre nazioni di riferimento racimolando 14.416 punti, la seconda miglior prestazione dal 2006 ad oggi con l’unica eccezione della stagione in cui l’Inter sollevò la Champions League a Madrid (15.428). Inversione di tendenza importante grazie soprattutto a un atteggiamento migliore in Europa League dove le nostre squadre hanno complessivamente vinto 16 delle 36 partite disputate (44,4%) perdendone solo 12 (22,2%). Per dare un termine di paragone, un anno fa le vittorie erano state il 33,3% e le sconfitte il 27,7% e nel 2010-2011, annus horribilis, addirittura il 15,3% di successi (4 su 26) e il 30,7% di sconfitte. Un ringraziamento a Lazio e Inter.

Per leggere l’articolo integrale clicca qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: