Seedorf aveva firmato e poi…

SeedorfSeguimi su Twitter e Facebook

Clarence Seedorf aveva già firmato il suo contratto da allenatore del Milan prima che tutto saltasse e che Galliani riuscisse nell’impresa di convincere Berlusconi a ripartire da Allegri. Il retroscena viene pubblicato dal Corriere della Sera a firma Alberto Costa. La firma era stata apposta nel corso del blitz milanese di Seedorf a Milano. Firma in bianco, con spazio lasciato libero per decidere lo stipendio dopo incontro tra Clarence e il presidente.

A dicembre, insomma, Allegri era già ex allenatore del Milan al di là delle parole e delle rassicurazioni di Galliani. Stava faticosamente rimettendo in carreggiata la squadra dopo la partenza traumatica, ma era ancora lontano dalle posizioni buone per la Champions League che avrebbe raggiunto in primavera.

Cosa ha mandato tutto all’aria? Proprio quello spazio lasciato in bianco al momento della firma dell’accordo. Tra stipendio suo e dello staff, Seedorf sarebbe costato al bilancio del Milan circa 15 milioni di euro. Troppi in un periodo di crisi. Dunque Allegri richiamato a furor di patria (e con pre accordo con la Roma stracciato), Seedorf lasciato in Brasile e Ambrosini – che il futuro tecnico aveva coinvolto nel progetto – lasciato andare in scadenza perché accusato di cospirazione nei confronti di Allegri.

Seedorf Milan

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: