Se 101 (milioni) non fanno la storia…

MERCATO; BALE QUOTAZIONE FOLLE, ORA TOTTENHAM VUOLE 145 MLNSeguimi su Twitter e Facebook

C’è una leggenda (metropolitana) che sta facendo il giro dell’Europa. Un virus partito da Londra e atterrato a Madrid, ma che riempe le prime pagine e i commenti di mezzo mondo: Bale è il colpo più caro della storia. Che scandalo, che schifo e tutto il resto… Balle spaziali. Che i 101 milioni pagati dal Real Madrid per portare al Bernabeu il prorompente Gareth Bale (o 91 secondo la versione spagnola o 99 come scrivono alcuni giornali) siano una montagna di soldi è banale dirlo. Che si tratti di uno dei colpi di mercato più cari della storia è cronaca. Che sia l’affare più costoso di sempre, invece, è una leggenda che ha avuto spazio e fortuna proprio perché in questo momento storico è più facile gridare allo scandalo che prendere la calcolatrice e fare due conti.

Primo Bale con i suoi 101 milioni di euro, poi Cristiano Ronaldo nell’estate del 2009 per 94 milioni e, infine, Zinedine Zidane passato sempre al Real Madrid nel 2002 per poco meno di 150 miliardi di vecchie lire, 75 milioni tradotto in euro. Secondo le classifiche pubblicate in questi giorni il podio degli affari più costosi della storia è questo. Falso. Podio da riscrivere.

Gareth Bale non è il giocatore più pagato della storia perché i suoi 101 milioni sono meno dei 94 sborsati dal Real Madrid per prendere Cristiano Ronaldo. Era il giugno del 2009 e quella cifra, attualizzata semplicemente seguendo la corsa dell’inflazione in Spagna dal 2003 al 2012, equivale a 101.163.000 euro di oggi. CR7 era fino ad oggi l’unico affare sopra la soglia mostruosa dei 100 milioni di euro.

Tutti gli altri sono sotto. Bale si piazza al secondo posto mentre Zidane, dalla Juve al Real Madrid nell’estate 2002, per effetto dell’inflazione spagnola vale in realtà 97.833.742 euro. Il vero podio è questo. Gli altri seguono a distanza e nessuno dei colpi degli anni Novanta si avvicina ai primi tre. Volete sapere quanto sarebbe costato oggi Maradona, trasferito al Napoli nell’estate del 1984 per 13 miliardi e mezzo di lire? Esattamente 15.308.544 euro, considerando l’inflazione italiana che dall’84 al ’96 ha cavalcato tra il 4 e il 9 per cento.

Una cifra molto inferiore rispetto a quella necessaria per prendere Ronaldo (quello brasiliano): 48 miliardi di lire più altri 3 di bonus Fifa nel 1997 che attualizzati si spingono fino a 33.234.506 euro. Poco più della metà di quanto sborsato virtualmente sempre dal presidente dell’Inter per un altro colpo che fece epoca: Vieri. Allora il bomber della nazionale fu pagato alla Lazio 90 miliardi di lire che oggi sarebbero 60.520.928 euro. Montagna si soldi, ma lontana dalla valutazione di Bale. Che non è, però, il colpo di mercato più caro della storia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: