La partita lunga 84 giorni

CALCIO: LEGA; RIPRESA ASSEMBLEA ELETTIVASeguimi su Twitter e Facebook

Alla fine Cellino ha avuto ragione. O, meglio, come dicono i maligni, ha incassato la prima cambiale della rielezione di Beretta a presidente della Lega che lo ha portato nel Consiglio in rappresentanza del suo Cagliari. Nemmeno tre ore dall’esito dello scrutinio e il calendario della Coppa Italia è stato riscritto per non andare contro il numero uno sardo che aveva dichiarato guerra al sistema calcio per la decisione di spostare al 27 febbraio la gara di campionato contro la Roma. [Read more…]

Annunci

La Lega di Lotito. Juve e Inter fuori da tutto

Maurizio BerettaSeguimi su Twitter e Facebook

Sono servite sei votazioni e anche nelle ultime ore i toni sono stati alti fino quasi alla lite. La Lega di Serie A, però, ha deciso e in sella rimane (almeno sino a giugno) il presidente uscente Maurizio Beretta. L’ha spuntata lui che un mese fa sembrava tagliato fuori dopo l’endorsement di Andrea Agnelli che si era sbilanciato per Abodi ma, soprattutto, aveva pregato nemmeno troppo gentilmente, Beretta di farsi da parte. La linea del numero uno della Juventus è stata sconfessata clamorosamente e il calcio italiano, diviso e litigioso come tradizione, ha scoperto di avere un vero padrone. [Read more…]

ESCLUSIVO – Lotito contro Abodi: “Perché non si è dimesso dalla serie B?”

lotitoSeguimi su Twitter e Facebook

Si apre una settimana decisiva per il calcio italiano che cerca di darsi una governance per i prossimi quattro anni eleggendo il presidente di Lega. Deve farlo entro il 14 gennaio pena la perdita di un posto nel Consiglio della Figc. Deve farlo arrivando all’appuntamento come al solito divisa, con tre partiti e tra candidati: Simonelli (Milan), Abodi (Juventus) e Beretta (Lazio e medio-piccole sparse). Si annunciano giornate da lunghi coltelli e trattative serrate sotto il tavolo come nella peggiore tradizione di via Rosellini. Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, sceglie Radio 24 per attaccare Abodi, favorito ma non certo di vincere la corsa. [Read more…]

La corsa contro il tempo del calcio italiano: “La politica non dimentichi la legge sugli stadi…”

L’appello di Barbara Berlusconi sembra caduto nel vuoto. Tra primarie, candidature nate e morte nel giro di una notte e infinite discussioni sulla legge elettorale anche la legislatura del governo dei tecnici sta andando a concludersi. Manca qualcosa? Manca tutto per il mondo del calcio italiano. [Read more…]