Sognando Mentolelli…

Sugarpova SharapovaSeguimi su Twitter e Facebook

Confesso di aver seguito con un certo raccapriccio le notizie provenienti dagli States che raccontavano del tentativo (fallito) di Maria Sharapova di farsi cambiare nome per le due settimane degli UsOpen così da poter essere per tutti Maria Sugarpova, veicolo pubblicitario di se stessa e della linea di caramelle che ha creato e lanciato sul mercato. Campagna promozionale riuscitissima da parte dei geni della IMG. [Read more…]

L’era del time out nel calcio

time out calcioSeguimi su Twitter e Facebook

Prima o poi doveva accadere e ora c’è anche una prima volta. Il time out è sbarcato nel calcio ufficiale, non quello delle amichevoli estive da due tempi di 22 minuti e pubblicità a piacere. No. Il time out è sbarcato sul pianeta calcio e lo ha fatto bussando alla porta principale: Borussia Dortmund-Bayern Monaco, rivincita dell’ultima finale di Champions League e partita che ha assegnato la Supercoppa tedesca. [Read more…]

La lezione di Alejandro

AlejandroSeguimi su Twitter e Facebook

La foto sta facendo il giro del mondo e si è guadagnata la prima pagina di Marca, quotidiano sportivo più venduto e letto di Spagna. Uno scatto in un campetto di periferia che meglio di mille discorsi racconta di cosa sia il calcio (e lo sport) e quale deriva senza ritorno abbia preso. Il protagonista è Alejandro, bambino di 5 anni, immortalato mentre a braccia larghe divide l’arbitro della partita che sta disputando dal suo allenatore. I due stanno litigando animatamente. “Basta, vogliamo solo giocare” dice il piccolo. Ha ragione lui. Basta. Vogliamo solo giocare.

Così la crisi si mangia gli sponsor dello sport

SponsorSeguimi su Twitter e Facebook

Un mercato sempre meno appetibile ma non necessariamente per colpe proprie. La crisi internazionale, i fatturati in calo e le politiche fiscali meno clementi: tutti elementi che stanno allontanando sempre più gli sponsor dal mondo dello sport creando uno squilibrio che poi si trasforma in minori risorse da investire e, di conseguenza, minor spettacolo e competitività. La fotografia che emerge dal tradizionale studio di StageUp sulle sponsorizzazioni in Italia è deprimente. [Read more…]

La Cina non è (più) vicina

Moratti PacolliSeguimi su Twitter e Facebook

Più di mille comunicati vale una foto e lo scatto del presidente dell’Inter Massimo Moratti ritratto all’inizio del mese di novembre a Lugano nella sede della Mabetex insieme ai vertici della società di costruzioni civili e industriali di proprietà dell’ex Presidente della Repubblica del Kosovo, oggi vice-premier, Behgjet Pacolli, spiega bene come la pista cinese sia stata quasi definitivamente mollata. Niente soldi da Pechino e dintorni, insomma. Più dei problemi burocratici ha potuto evidentemente qualche ritrosia di troppo della China Railways Construction nel mettere circa 50 milioni di euro per rilevare una società costantemente in perdita malgrado la dieta dimagrante. [Read more…]

E le mascherine anti-Napoli costano al Milan meno di un insulto…

Leggi questo articolo su Panorama

Forse sono gli altri che non riescono a comprendere. Forse. O piuttosto il tariffario del Giudice Sportivo della Lega Calcio che ogni martedì sanziona i comportamenti poco civili negli stadi italiani ha bisogno di una bella revisione. Il punto è che sempre più spesso sembra sfuggire la logica e la gradualità delle sanzioni e la mano pare essere lieve. [Read more…]

Sacchi: “Il calcio italiano? Immobile da quarant’anni”

Il calcio italiano? Immobile da sempre e forse condannato a restarlo. I giovani talenti che emergono anche in questo momento di crisi? Nessuna illusione, la base resta frammentata e con pochi investimenti da parte dei club. E’ un’analisi senza sconti quella di Arrigo Sacchi, coordinatore del Settore tecnico della Figc. Lui sta lavorando proprio con i ragazzi per cercare di costruire un progetto che vada oltre la qualificazione al Mondiale 2014. Però… [Read more…]