Il mercato dell’era Conte? 238 milioni di euro

Bilancio JuventusQuanto ha speso la Juventus per dare in mano ad Antonio Conte la corazzata che ha vinto due scudetti consecutivi, insegue il terzo e prova a farsi strada in Europa? Il conto ammonta a 238,4 milioni di euro e non è frutto di stime o previsioni, ma dell’analisi dei bilanci della società a partire da quello chiuso lo scorso 30 giugno con un passivo di 15,9 milioni. [Read more…]

La rivincita di Marotta

Juventus top playerSeguimi su Twitter e Facebook

Beppe Marotta da Varese ce l’ha fatta. Ci ha messo due anni e un mese a realizzare il suo progetto e dare corpo ai sogni dei tifosi juventini. Esattamente 761 giorni da quel 25 maggio 2011 in cui pronunciò le parole che sarebbero diventate la sua maledizione fino a ieri. Fino al volo per Londra e alla stretta di mano con i dirigenti del Manchester City. “Tutti i grandi calciatori che abbiamo sondato hanno dato la propria disponibilità a trasferirsi a Torino, anche se non andremo in Champions League” aveva detto Marotta quel 25 maggio, seduto sulle macerie di una Juventus finita settima per il secondo anno consecutivo, fuori da tutto e ancora a metà strada tra il vecchio (Delneri) e il nuovo (Conte). [Read more…]

La parabola di Marchisio

Tuttosport 150613Seguimi su Twitter e Facebook

Un anno, 7 mesi e 2 settimane esatte. Tanto è durata la parabola di Claudio Marchisio: 592 giorni. Da re a bancomat, ascesa (e discesa) nel mondo bianconero che una volta era casa sua e oggi rischia di diventare solo una parentesi di una carriera in giro per il mondo. Era il 31 ottobre 2011. ‘Marchisio il re JUVE’ titolata Tuttosport in prima pagina. Una vita fa. Oggi è ‘Bancomat Marchisio’ senza troppi giri di parole anche se la maggioranza del popolo bianconero non vorrebbe separarsi dal Principino e non accetta le logiche del bilancio. [Read more…]

Juve, ecco la stangata di Tosel

Giudice Sportivo

Seguimi su Twitter e Facebook

Come previsto ecco la mano pesante del Giudice Sportivo per le proteste dopo Juventus-Genoa. I giuici di gara hanno scritto tutto sul referto e il risultato sono una serie di squalifiche che colpiscono la rosa bianconera decimandola in vista dei prossimi appuntamenti. In particolare 2 giornate di fermo per Conte e Bonucci, 1 di squalifica per Chiellini e Vucinic (quest’ultimo semplicemente perché ammonito da diffidato). Squalifica fino al 18 febbraio per Marotta. Multa allo Juventus Stadium per sputi contro la terna. [Read more…]

Juve-Figc, muro contro muro. In arrivo le squalifiche – DOSSIER SUL CAOS ARBITRALE

SOCCER: SERIE A; JUVENTUS-GENOASeguimi su Twitter e Facebook

Adesso è il momento delle squalifiche e la mano del Giudice sportivo Tosel sarà pesante sulla Juventus per la reazione del post-partita che costerà anche a Marotta, le cui esternazioni su Guida ‘napoletano’ non sono per nulla piaciute ai vertici dell’Aia. A rischio squalifica, ma è quasi una certezza, c’è Antonio Conte. Per lui potrebbero arrivare 2 giornate. I precedenti ci sono e sarebbe strano veder applicare un tariffario differente rispetto, ad esempio, ai giocatori dell’Inter squalificati tra dicembre e gennaio. [Read more…]

Guida, l’arbitro col vizietto del fallo di mano

Guida Roma TorinoSeguimi su Twitter e Facebook

Il problema non è che Marco Guida sia nato o no sotto le pendici del Vesuvio. E nemmeno se sia tifoso del Napoli o semplice simpatizzante, considerato che chiunque vive e lavora nel mondo del calcio lo fa prima di tutto perché spinto da una grande passione. No. Il problema è che Marco Guida da Pompei è un arbitro che sbaglia spesso e ha un rapporto con i falli di mano un po’ complicato. Tanti episodi, tanti errori e il tarlo della difformità di giudizio. Un paio di episodi anche legati a sfide della Juventus precedenti al caos di Torino. [Read more…]

Quando Guida diceva: “Tengo alle sorti del Napoli”

Guida contro la JuventusSeguimi su Twitter e Facebook

Un’intervista rilasciata nella primavera 2010 a un sito napoletano (www.napolissimo.it) che fa discutere. Nulla di trascendentale, ma riletto oggi dopo la bufera di Torino le parole dell’arbitro Guida che racconta la sua passione per il calcio e la convivenza con il suo essere originario di Pompei fanno discutere. Guida spiega di come la direzione di gara dell’amichevole Napoli-Cavese nel 2009 sia stato per lui un momento da ricordare. [Read more…]